Indietro

​Psichiatra aggredito alla Casa della salute

L'uomo ha riportato un trauma cranico. Desideri, direttore Asl Toscana sud est: "Vicini al nostro medico, stiamo lavorando per la sicurezza”

PIEVE SANTO STEFANO — Questa mattina, alla Casa della salute di Pieve Santo Stefano, un paziente ha aggredito il medico psichiatra.

L’uomo, nonostante sia stato accolto da ben quattro operatori tra medici e infermieri, alla fine della visita si è scagliato contro uno dei dottori procurandogli trauma cranico, e lesioni all’orecchio e alle gambe. 

Il personale presente ha cercato di calmarlo e ha chiamato le forze dell’ordine e il 118.

“Sono molto dispiaciuto per l’accaduto - ha detto Enrico Desideri direttore generale Asl Toscana sud est - ed esprimo tutta la vicinanza al nostro medico che ha subìto l’aggressione. Le forme di violenza che si stanno verificando contro gli operatori, ci inducono a lavorare per migliorare l’oggettiva sicurezza dei nostri professionisti nelle varie sedi di lavoro: pronto soccorso, reparti, ambulatori, continuità assistenziale e come in questo caso negli ambulatori psichiatrici. L’Azienda infatti, si sta impegnando con una duplice azione: la verifica della sicurezza delle sedi, che è già in corso,e la dotazione di sistemi di allarme portatili”.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it