Indietro

Piazzola crollata, "amianto nel terreno"

Foto di repertorio

Eseguita la perizia sul terreno sotto la piazzola collassata sulla E45. Si indaga per attentato alla sicurezza dei trasporti e disastro colposo

PIEVE SANTO STEFANO — Gli accertamenti tecnici disposti sul terreno sotto la piazzola di sosta, crollata lo scorso febbraio tra le due uscite di Pieve Santo Stefano, avrebbero fatto riscontrare la presenza di amianto e materiali di scarto pericolosi. La perizia è stata disposta con incidente probatorio nell'ambito dell'inchiesta aperta dal procuratore Roberto Rossi, titolare dell'indagine. 

L'esame è stato effettuato sul materiale raccolto in un deposito di Sansepolcro sequestrato dai carabinieri forestali. 

Due i filoni dell'inchiesta. I reati per cui si indaga sono disastro colposo e attentato alla sicurezza dei trasporti.  

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it