Indietro

Etruria, multe annullate, Consob sotto tiro

L'associazione Vittime del Salvabanche ha annunciato una causa risarcitoria contro Consob dopo l'annullamento delle multe agli ex vertici

FIRENZE — Le multe della Commissione nazionale per le società e la borsa ad alcuni ex amministratori di Banca Etruria sono state annullate la settimana scorsa da una sentenza della Corte d'Appello di Firenze. I giudici ritengono infatti che la Consob sapesse fin dal 2013 della grave situazione in cui versava Banca Etruria grazie ai documenti e alle informazioni avute da Bankitalia. 

Dopo la sentenza che, spiega un comunicato dell'Associazione Vittime del Salvabanche, "dimostra con evidenza il cattivo operato della Consob", l'associazione ha annunciato "una causa risarcitoria contro Consob, e la società di revisione di Banca Etruria, alla quale potranno aderire i risparmiatori che detenevano titoli di Banca Etruria". 

"Adesso - spiega nella nota la presidente dell'associazione Letizia Giorgianni - non sarà più possibile ignorare il nesso tra il cattivo operato di Consob e le perdite economiche subite dai risparmiatori di Banca Etruria".

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it