Indietro

Ragazzina picchiata dal padre finisce in ospedale

Il padre è stato arrestato con l'accusa di maltrattamenti e adesso si trova ai domiciliari. Per la ragazza è stato attivato il codice rosa

SANSEPOLCRO — Una ragazza di 16 anni è stata picchiata brutalmente dal padre tra le mura della sua casa ed è finita al pronto soccorso con ferite al volto. L'uomo, un 50enne della Valtiberina, è stato arrestato dai carabinieri di Sansepolcro con l'accusa di maltrattamenti in famiglia e adesso si trova ai domiciliari.

Durante l'ultimo episodio di violenza domestica, in difesa della sorella è intervenuto il fratello maggiorenne, che poi però è stato picchiato anche lui. Ad allertare i carabinieri sarebbero stati i vicini. Quando la ragazza è stata soccorsa dai carabinieri è stato attivato il codice rosa e trasportata al pronto soccorso.

L'uomo sarebbe stato protagonista più volte di simili atti di violenza nei confronti della figlia.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it