Indietro

Un dono del Calcit per le malattie respiratorie

Nuovo strumento innovativo consegnato all’ambulatorio della Pneumologia del San Donato di Arezzo

AREZZO — Una procedura che poteva durare fino a 15/30 giorni adesso si effettua in 30 minuti. Importante donazione del Calcit all’ambulatorio della Pneumologia che si trova al Distretto di via Guadagnoli ad Arezzo. Si tratta di uno spirometro con pletismografo.

“Questo macchinario serve per la misurazione del respiro – spiega Marco Biagini, responsabile Pneumologia territoriale per la Asl Toscana sud est – Ci consente di fare in 30 minuti quello che, fino ad ora, si faceva in un mese circa: cioè visita, esame, diagnosi e inquadramento terapeutico. Grazie alla donazione del Calcit si accorciano i tempi, si migliora la vita del paziente, si migliora la diagnosi. Lo strumento è destinato a chi soffre di malattie respiratorie croniche, all’ottimizzazione delle terapie e alla selezione delle persone che devono essere avviate agli interventi endoscopici per l’enfisema”.

“Il Calcit è molto soddisfatto di questa donazione – spiega il presidente Gian Carlo Sassoli – Si tratta di un macchinario sofisticato che consentirà per diversi anni prestazioni ottimali. Non dobbiamo mai dimenticare l’importanza di seguire l’evoluzione della tecnologia. Come Calcit abbiamo investito 24 mila euro per acquistare questo macchinario, risorse che, come sempre, abbiamo raccolto grazie alla generosità degli aretini”.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it