Indietro

Spargisale in azione per combattere il ghiaccio

Un impegno importante che ha visto all'opera sia la Provincia di Arezzo che le strutture comunali, ognuna nelle strade di propria competenza

VALTIBERINA — Quasi mille quintali - cento tonnellate - di sale sulle strade della Valtiberina. Sono questi i numeri dell'impegno per contrastare il pericolo ghiaccio degli ultimi giorni ed in particolare nella serata di ieri e nella mattinata di oggi.

Un impegno importante che ha visto all'opera sia la Provincia di Arezzo che le strutture comunali, ognuna nelle strade di propria competenza.

In questi giorni la Provincia di Arezzo ha sparso ben 2000 quintali di sale di cui oltre 600 in Casentino, altri 600 in Valtiberina ed il resto in alcune zone a rischio del Valdarno e della Valdichiana.

Importante anche l'impegno dei mezzi comunali. Un lavoro che ha permesso di tamponare una situazione comunque critica. Come precisato dal servizio viabilità della Provincia di Arezzo: "con il massimo dell'impegno ma è difficile contrastare il ghiaccio quando le temperature scendono così in basso. Raccomandiamo la massima prudenza."

La situazione attuale è in netto miglioramento rispetto a ieri grazie anche al tepore di questo pomeriggio. Il transito sui valichi è consentito ma è raccomandata la massima prudenza soprattutto nelle ore notturne.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it